Metti rapidamente in sicurezza serrande e porte metalliche con la nuova serratura corazzata Viro

Le serrande chiudono negozigarage magazzini, tutti luoghi che custodiscono beni di valore e quindi particolarmente a rischio di furto. La serranda è la prima barriera di protezione e il punto più frequentemente attaccato e per questo rafforzarla è il primo passo per una maggiore sicurezza. Prima di valutare soluzioni più impegnative e costose, può essere opportuno pensare di sostituire la debole serratura di serie con una serratura corazzata. Le nuove serrature brevettate e corazzate Viro Serie 1.8270 rendono l’operazione particolarmente semplice.

Salvo casi particolari, le serrature di primo impianto sulle serrande sono dei modelli base, economiche ma davvero poco resistenti. In particolare 3 sono i punti deboli:

  • La cassa, che è di sottile lamiera tranciata e piegata.

    La cassa delle comuni serrature per serranda è di sottile lamiera.

    La cassa delle comuni serrature per serranda è di sottile lamiera.

  • I catenacci, anche questi in genere realizzati in lamiera ripiegata, facilmente forzabili con una leva, come un piede di porco.

    Anche i catenacci sono molto sottili, e si piegano con facilità con strumenti da scasso.

    Anche i catenacci sono molto sottili, e si piegano con facilità con strumenti da scasso.

  • I cilindri, che sono privi di protezioni e spesso sporgenti, facili quindi da attaccare con scalpelli, martelli, trapani e altri strumenti da scasso.

    cilindro_serratura_serranda

    I cilindri delle comuni serrature per serranda sono sporgenti e senza protezione.

Le nuove serrature corazzate per serrande Viro Serie 1.8270 eliminano tutte e 3 queste debolezze:

  • La cassa è realizzata in acciaio di spessore maggiorato (2 mm)

    La cassa delle serrature corazzata per serranda Viro serie 1.8270 sono realizzate in acciaio zincato di spessore maggiorato (2 mm).

  • catenacci sono in lamine rivettate di acciaio pieno e sono spessi ben 6,5 mm

    I catenacci delle serrature corazzate serie 1.8270 sono spessi ben 6,5 mm!

  • Il cilindro è protetto da una rosetta di sicurezza con piastrina rotante di spessore 7 mm, antiscasso e antitrapano

    Il cilindro della serratura corazzata per serranda Viro serie 1.8270 è protetto da una rosetta anti strappo e da una piastrina rotante anti trapano.

    La piastrina rotante è la soluzione più efficace contro il trapano perché non si limita ad ostacolare la penetrazione della punta, ma entrando in rotazione con la punta stessa, le impedisce di far presa e di avanzare, evitando anche che i meccanismi interni vengano danneggiati, come si vede in questo video.

L’intera serratura è inoltre protetta da una piastra in acciaio spessa 2,5 mm dotata di robusti perni passanti dall’esterno, in modo da racchiudere la lamiera della serranda tra il corpo della serratura e la piastra stessa, realizzando così un «sandwich» estremamente resistente, e rendendo particolarmente difficile strappare la serratura.

La serratura corazzata Viro Serie 1.8270 completa di piastra di protezione. La lamiera della serranda viene chiusa tra la cassa e la piastra di protezione per realizzare un insieme estremamente resistente.

La sicurezza può essere ulteriormente innalzata scegliendo opportunamente il cilindro. La serratura può infatti ospitare qualsiasi cilindro a profilo europeo, anche di alta sicurezza. È possibile quindi scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze. Si può utilizzare sia un mezzo cilindro, se si deve aprire e chiudere solo dall’esterno, che un doppio cilindro, se si vuole operare anche dall’interno.

La serratura Viro serie 1.8270 può montare qualsiasi cilindro o mezzo cilindro a profilo europeo, anche di alta sicurezza.

Sostituire una comune serratura di primo equipaggiamento con la nuova corazzata Viro è particolarmente semplice, perché linterasse dei fori di fissaggio è lo stesso dei modelli più diffusi. Non bisogna quindi praticare nuovi fori sulla serranda, ma semplicemente allargare quelli esistenti per poter utilizzare i perni di fissaggio del diametro maggiorato a 6 mm (invece dei 5 mm comunemente usati). L’unico altro intervento richiesto sulla serranda è l’allargamento del foro di passaggio del vecchio cilindro, necessario per alloggiare la nuova rosetta di sicurezza. Per semplificare l’operazione è disponibile un accessorio che permette di guidare la fresa a tazza nell’esatta posizione, come si vede in questo video.

La compatibilità tra la nuova e la vecchia serratura è garantita anche dal fatto che le serrature Viro Serie 1.8270 sono disponibili sia in versione con doppio catenaccio, per il montaggio in posizione centrale, che con catenaccio singolo, per il montaggio in posizione laterale, nella versione destra o sinistra.

Inoltre, le serrature di questa nuova serie possono essere installate anche in verticale, ad esempio su porte metalliche (come quelle che si trovano sugli accessi secondari, quali taverne, cantine e garage) e, utilizzando un doppio cilindro frizionato, possono anche essere collegate a un sistema di azionamento elettronico a distanza. 

Con la nuova serratura corazzata Viro, innalzare la resistenza di una serranda o di una porta metallica è particolarmente semplice ed efficace. Un’ottima serratura è infatti il primo passo per migliorare la sicurezza del proprio negozio, magazzino o garage.

Un pensiero su “Metti rapidamente in sicurezza serrande e porte metalliche con la nuova serratura corazzata Viro

  1. Pingback: Quali caratteristiche deve avere un buon lucchetto per serranda? | Club Viro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× otto = venti quattro