Le merci in un container, sono al sicuro? Quando contenere fa rima con forziere

La scorsa settimana ci siamo lasciati con una domanda:
le merci custodite nei container, sono sufficientemente protette?“.
Quando i container sono utilizzati come deposito merci di valore sono spesso posti in località isolate, quindi non sempre possono essere sorvegliati. Per questo motivo è comune la preoccupazione di un attacco, nonostante la robustezza del “contenitore”.

Alcuni tentativi di assicurare una chiusura aggiuntiva, tipo questo:

container-chiusura-aggiuntiva

non sono utili ai fini della sicurezza, in quanto il lucchetto risulta troppo debole rispetto a ciò che si propone di proteggere.

Van Lock, oltre che per le caratteristiche costruttive che già conosciamo, si presta al ruolo di chiusura aggiuntiva anche su container grazie ad alcune particolarità:

  • Van Lock rimane fissato alla porta e non c’è quindi bisogno di toglierlo e rimetterlo ogni volta che si apre il container, a differenza di un normale lucchetto che viene inserito e poi rimosso.
  • Non arrugginisce, anche se esposto alle intemperie ed è dotato di protezione copri serratura, contro l’aggressione degli agenti atmosferici.
  • Si richiude automaticamente a spinta, chiudendo l’anta su cui è montato, senza bisogno della chiave. Inoltre non lo si può dimenticare aperto, poiché la chiave si può estrarre solo se in posizione di chiusura. Viceversa, nel caso in cui ci fosse la necessità di mantenere la serratura sempre aperta, sarebbe possibile farlo con la chiave inserita e completamente ruotata.Questa funzione risulta molto utile durante le operazioni di carico/scarico del contenuto del container.carico-scarico
  • A differenza che nell’installazione su veicoli, nell’applicazione su container non serve montare il dispositivo di sblocco di emergenza dall’interno (comunque fornito in dotazione) in quanto le porte di container, per chiudersi, necessitano che le aste esterne siano ruotate prima che il Van Lock si agganci, quindi non c’è il rischio che l’operatore possa trovarsi accidentalmente chiuso all’interno, a causa ad esempio di un colpo di vento sulle porte.

Come abbiamo visto per i furgoni, è veramente molto facile da installare, poiché basta dotarsi del kit con piastre e accessori utili all’applicazione del Van Lock su camion cassonati, per poterlo applicare anche ai container.

Il montaggio si esegue velocemente in poche e semplici mosse:

  1. si applica la dima adesiva sulle ante;
    20170407_105624
  2. si forano le ante dove indicato dalla dima, che poi si rimuove;
  3. si applicano le robuste piastre di tenuta sulle ante;
  4. e infine si monta il gruppo di fissaggio sulle piastre assemblate in precedenza.

Che si tratti di container utile al  trasporto, oppure al deposito poco importa… è fondamentale però che le merci all’interno rimangano in perfetta sicurezza. Possiamo dire quindi che, il Van Lock, grazie alle sue caratteristiche di  resistenza e versatilità, sia una chiusura all’altezza dell’involucro!

Guarda il video di applicazione del Van Lock su camion cassonati

Guarda i dettagli dell’accessorio per l’applicazione del Van Lock su camion cassonati e container

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei − = tre