Viro Van Lock: sicurezza & versatilità per i veicoli da trasporto

Nel post precedente abbiamo illustrato tutti i vantaggi che il Viro Van Lock offre dal punto di vista della sicurezza, elencando le caratteristiche che lo rendono difficilmente attaccabile da un potenziale malintenzionato, e che garantiscono una protezione aggiuntiva al veicolo sul quale è installato.
Come anticipato, ci sono altri fattori che contribuiscono a rendere il Van Lock un prodotto non solo sicuro, ma anche comodo e versatile.

Quanto sei disposto a sacrificare la comodità, per la sicurezza?

Tentare di rubare questa bicicletta, o asportarne una parte, risulterebbe impegnativo, in termini di tempo, anche per un ladro professionista, date le numerose chiusure utilizzate simultaneamente. C’è da dire però che pure il proprietario del mezzo potrebbe impiegare parecchio tempo ad aprire tutti i lucchetti con le diverse chiavi! Viro Van Lock non ti fa scegliere fra comodità e sicurezza, in quanto le coniuga: infatti non solo rappresenta una protezione aggiuntiva alla comune serratura di serie, ma è anche molto più comodo da utilizzare. Vediamo perché.

    • Quando è aperto rimane fissato ad un’anta del furgone e non c’è quindi bisogno di toglierlo e rimetterlo ogni volta che si apre la porta, come avviene invece coi normali lucchetti.
    • Van Lock si richiude automaticamente a spinta, chiudendo l’anta su cui è montato. Inoltre non lo si può dimenticare aperto, poiché la chiave si può estrarre solo se in posizione di chiusura. Viceversa, nel caso in cui ci fosse la necessità di mantenere la serratura sempre aperta (ad es. durante ripetute operazioni di carico e scarico), sarebbe possibile farlo con la chiave inserita e completamente ruotata.
    • Grazie al sistema di sblocco interno di sicurezza, è impossibile rimanere chiusi accidentalmente all’interno del vano di carico (ad es. a causa di un colpo di vento al portellone), dato che la serratura si può sbloccare dall’interno semplicemente tirando l’apposito cavetto con pomello.
    • Viro Van Lock può essere montato indifferentemente sulle porte posteriori a battente, sui portelloni laterali scorrevoli o su tutte le aperture. In quest’ultimo caso è disponibile a coppie o tris che si aprono con la stessa chiave (sistema KA). Per esigenze particolari è possibile richiedere tutte le esecuzioni speciali sul cilindro, come i sistemi a chiave maestra (MK).
    • È molto facile da installare perché fornito di serie con tutti gli accessori necessari per montarlo, in particolare:

– piastre di ancoraggio;
– rivetti in alluminio, viti in acciaio inox con relativi bulloni e rondelle;
– dima adesiva per la corretta foratura dei portelloni;
– spessori in acciaio zincato per recuperare eventuali disallineamenti fra le ante;
– guarnizione anti graffio in gomma per proteggere la verniciatura del furgone.

Il montaggio si esegue velocemente in 5 mosse:

  1. Si applica la dima adesiva sui portelloni.
  2. Si forano le ante dove indicato dalla dima che poi si rimuove.
  3. Si fissano le piastre alle porte usando i rivetti e le viti in dotazione, sfruttando i fori appena praticati e interponendo l’apposita guarnizione anti graffio e gli eventuali spessori (in dotazione) tra le piastre e la carrozzeria.
  4. Si incastra il corpo del Van Lock sulla piastra a forma trapezoidale (a destra in foto), dotata dell’apposito aggancio.
  5. Si fissa il corpo dall’interno con 2 viti (in dotazione), e si inserisce il cavetto che, insieme al pomello, costituisce il meccanismo di sblocco dall’interno.

    Le fasi di montaggio di “Viro Van Lock”.

    Le fasi di montaggio di Viro Van Lock.

Facilità di installazione quindi, unita alla versatilità di applicazione e alla praticità d’uso, queste sono le caratteristiche che, insieme alla imprescindibile sicurezza, contraddistinguono Viro Van Lock!
In un prossimo post vedremo come, con un pratico kit accessori, il Van Lock possa risultare ideale per mettere in sicurezza non solo i furgoni, ma a anche i camion cassonati e/o i container.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− quattro = uno

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>