Bacheca Elettronica Viro AMS

BACHECA ELETTRONICA VIRO AMS: ACCESSO CONTROLLATO AD OGGETTI DI VALORE

Nell’articolo precedente, ci eravamo limitati a presentare le caratteristiche e gli usi di questo sistema modulare disegnato per la custodia di oggetti di valore ad accesso controllato. Oggi, invece, entreremo più nello specifico per descrivere le caratteristiche tecniche del modulo principale e del software in uso. Andremo poi a presentare le possibili configurazioni indicando dimensioni, numero di vani per configurazione e peso.

Tutti gli RFID accettati

Di seguito elenchiamo gli RFID standard accettati dal dispositivo, nel caso il cliente voglia utilizzare i propri badge già in uso (Viro è comunque in grado di fornire badge idonei con l’antenna standard della Bacheca):

Mifare 1K, 4K, Ultralight, DesFire

Cards ISO/IEC 14443-4: CD97BX, CD light, DesFire, P5CN072 (SMX)

Innovision Jewel cards: IRT5001

FeliCa cards:  RCS_860, RCS_854

Nel caso il cliente abbia un sistema Zucchetti con RFID proprietario già in uso e voglia mantenere l’utilizzo dei propri badge sarà possibile richiedere di incorporare come optional un’antenna che permetta di leggerlo. (Zucchetti, azienda italiana che produce soluzioni software, hardware e servizi per aziende, banche, assicurazioni, professionisti e associazioni di categoria, possiede infatti RFID proprietario, non compatibile con la bacheca elettronica Viro AMS nella sua versione standard).

Alimentazione e software in uso

Il dispositivo è idoneo ad essere alimentato tramite rete a 220V CA con alimentatore fornito di serie con il prodotto e presenta una batteria interna d’emergenza.

Il software in dotazione permette la gestione delle seguenti funzioni:

  • Impostazione del tipo di utilizzatore: amministratore, manutentore, utente.
  • La definizione della corrispondenza tra soggetti autorizzati e specifiche chiavi/oggetti da prelevare.
  • Elenco, con data e orario, delle operazioni di prelievo e deposito e del soggetto che ha effettuato le operazioni.
  • Interrogazione via rete LAN per l’estrazione selettiva delle operazioni effettuate, in relazione a specifiche chiavi/oggetti e/o a particolari soggetti.
  • Segnalazione della mancata riconsegna attraverso l’invio di un’e-mail all’amministratore di sistema.
  • Sensore di vibrazione per il controllo dei tentativi di scasso e sistema di avviso e invio automatico di un’e-mail di segnalazione.              

Configurazioni disponibili

Modulo principale dotato di 12 vani e peso 24 Kg
Dimensioni Vano

1. Configurazione 12+16 a sinistra = 28 vani

Peso modulo base 12 vani: 24 KG
Peso modulo aggiuntivo 16 vani: 22 KG
Peso totale: 46 KG

2. Configurazione 12 + 16 sotto = 28 vani

Peso modulo base 12 vani: 24 KG
Peso modulo aggiuntivo 16 vani: 22 KG
Peso totale: 46 KG

3. Configurazioni 12 + 16 + 16 = 44 vani

Peso modulo base 12 vani: 24 KG
Peso modulo aggiuntivo 16 vani: 22 KG
Peso totale: 68 KG

4. Configurazione 12 +16 + 16 + 16 = 60 vani

Peso modulo base 12 vani: 24 KG
Peso modulo aggiuntivo 16 vani: 22 KG
Peso totale: 90 KG



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque − = uno