rusty padlock by flickr-ChodHound

5 Motivi per cui un lucchetto anticorrosione è più adatto a mantenere la sicurezza

Quando si decide di investire su un sistema di sicurezza, è importante che questo sia il più duraturo possibile (o almeno ci si aspetta che lo sia). Per questo motivo è bene assicurarsi che tutti i lucchetti che fanno parte del sistema di sicurezza siano resistenti alle intemperie. Infatti, un lucchetto “a prova di” agenti atmosferici è vantaggioso sia per uso privato, che per un’azienda o per chiunque cerchi di tenere al sicuro qualcosa di valore.
In questo post e in quello della prossima settimana, vediamo quali sono le caratteristiche di un lucchetto anticorrosione che aiutano a conservare i beni in sicurezza.

Protezione per ogni stagione

Un lucchetto utilizzato all’aria aperta è sempre soggetto all’aggressione da parte di agenti atmosferici, indipendentemente dalla stagione.
In ogni caso, a seconda delle variazioni climatiche nel corso dell’anno, un lucchetto dovrà essere in grado di resistere ai differenti cambiamenti.
Ancora più significative sono le variazioni del clima quando sono repentine, con sbalzi di temperatura molto forti, umidità e precipitazioni.

Prodotti come i lucchetti Marini Viro sono perfetti in questo caso, dal momento che sono creati per resistere alla corrosione da umidità.
Questo però non significa che anche tutto il meccanismo di chiusura sia immune agli agenti atmosferici allo stesso tempo. Tutti gli elementi interni al lucchetto, ad esempio le molle e i perni, devono essere costruiti con materiali resistenti alla corrosione, altrimenti, se si inceppano loro, viene meno tutto il sistema di chiusura.
Non importa in quale stagioni ci si trovi, un lucchetto marino è fatto per resistere a qualsiasi tipo di agente atmosferico.

Lucchetti Viro Serie Mare

Lucchetti Viro Serie Mare

Meccanismo di funzionamento protetto

Prove pratiche di esposizione simulata a lungo termine al processo di ossidazione (test in nebbia salina) mostrano che, se un lucchetto non è creato per resistere alle intemperie, la sua funzionalità può essere compromessa. Ciò significa che se un lucchetto non è fatto per resistere al maltempo, usato in esterno si arrugginisce. La ruggine rende il materiale fragile, indebolendo il metallo. Questo aumenta le probabilità di rottura della serratura.
Se questa non si rompe a causa della ruggine, è comunque probabile che si inceppi.

L’accumulo di ruggine infatti può intasare tanto i componenti interni quanto la il profilo di inserimento chiave. In entrambi i casi, la sicurezza si riduce notevolmente. Questa perdita di efficienza rende l’apertura e la chiusura non affidabili (per i proprietari) e/o  troppo facile (per i ladri).

Basta lucchetti inceppati

Come si capisce che la sicurezza del proprio sistema di chiusura è compromessa? Ovviamente se non è più possibile utilizzarlo normalmente. Nel caso di un lucchetto che è resistente agli agenti atmosferici, è molto meno probabile che nel tempo si blocchi. Quando la funzionalità di un lucchetto diminuisce a causa della corrosione, è probabile che finisca con l’incepparsi. Ciò significa che nemmeno con la propria chiave è più possibile aprirlo.

Il lucchetto può incepparsi in diversi modi. Gli scrocchi di bloccaggio potrebbero congelarsi, perché già bloccati a causa della formazione di ruggine e/ dell’accumulo di sporcizia. Il barilotto potrebbe riempirsi di sedimenti impedendo il pieno inserimento della chiave, o facendo sì che la chiavi non ruoti. Come abbiamo visto, la sicurezza dei prodotti che utilizziamo può essere compromessa in una varietà di modi. Il peggio che può accadere è che il lucchetto necessiti di essere cambiato, e che durante il tempo necessario per sostituirlo, il prodotto danneggiato non offra alcuna reale sicurezza.

Nel prossimo post vedremo quali sono ulteriori due motivi per cui un lucchetto anti corrosione sia spesso da preferirsi.

Questo post è pubblicato per cortesia dell’autore Ralph Goodman (clicca qui  per leggere altri suoi articoli)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre × sette =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>