Archivio tag: porta di ingresso

Consigli e prodotti per proteggere la porta di ingresso dai ladri

Difendere la porta di casa: i 3 step indispensabili

Negli ultimi post abbiamo visto quali sono i metodi più utilizzati dai ladri per violare la nostra abitazione e come cercare di evitare che ciò accada, assicurandoci di aver preso tutte le precauzioni necessarie.
Abbiamo pensato di riassumerle per voi molto schematicamente in tre step: li conoscevate?

Continua a leggere

La porta di ingresso della mia abitazione è davvero sicura?

Negli ultimi anni la tematica della sicurezza è divenuta sempre più attuale e la domanda che ogni famiglia non può fare a meno di porsi è: la mia casa è davvero sicura? La porta di ingesso è a prova di ladro?

Vediamo in questo articolo quali sono i metodi più efficaci per proteggere la porta principale della nostra abitazione.

Continua a leggere

Come si riconosce un cilindro europeo di alta sicurezza? – parte V

Questo è l’ultimo della nostra serie di articoli sulle caratteristiche che distinguono un cilindro a profilo europeo di alta sicurezza da un cilindro qualsiasi. Dopo aver visto come un cilindro può difendersi dagli attacchi con forza bruta e dalle manipolazioni con destrezza, vedremo oggi quali sono le soluzioni per evitare che si possano fare copie abusive delle chiavi. Un aspetto spesso sottovalutato ma in realtà di importanza cruciale, perché è evidente che, se un malintenzionato riesce a procurarsi facilmente una copia della chiave, il cilindro si può aprire a dispetto di tutte le protezioni che può avere. Continua a leggere

Come si riconosce un cilindro europeo di alta sicurezza? – Parte IV

In questa quarta e penultima puntata della serie dedicata alle caratteristiche che contraddistinguono i cilindri a profilo europeo di alta sicurezza concluderemo l’analisi degli accorgimenti che ostacolano le aperture con destrezza, concentrandoci sui sistemi che permettono di fronteggiare una tecnica di manipolazione sempre più diffusa e insidiosa: il key bumping. Continua a leggere

Come si riconosce un cilindro europeo di alta sicurezza? – Parte III

Continuiamo il viaggio alla scoperta delle caratteristiche che, nonostante la comune forma esterna del corpo, rendono i vari cilindri a profilo europeo molto diversi tra di loro, soprattutto come affidabilità e resistenza agli attacchi.

Dopo aver visto nei primi due articoli le caratteristiche che consentono ai cilindri europei di resistere agli attacchi con forza bruta, che sono i più frequenti, cominciamo ora a vedere come deve essere realizzato un cilindro a profilo europeo per resistere alle aperture con destrezza, meno comuni, ma più insidiose. Continua a leggere

Come si riconosce un cilindro europeo di alta sicurezza? – Parte II

Nel primo articolo di questa serie abbiamo visto come, nonostante la forma esterna del corpo sia sostanzialmente la stessa per tutti, i cilindri a profilo europeo siano molto diversi l’uno dall’altro per quanto riguarda le caratteristiche tecniche e quindi anche per il livello di sicurezza che possono offrire.

Sappiamo quindi che la prima caratteristica di un cilindro di alta sicurezza è la capacità di resistere agli attacchi di forza bruta, che sono i più comuni. Nell’articolo precedente abbiamo approfondito il ruolo dei rinforzi anti trapano e anti strappo. Con questo articolo concludiamo l’analisi delle soluzioni che migliorano la resistenza di un cilindro a profilo europeo agli attacchi di forza bruta. Continua a leggere

La nuova Spranga Elettronica Viro: doppia protezione, serratura di sicurezza e allarme in tempo reale

Le cronache dei giornali ci raccontano quotidianamente di ladri sempre più specializzati  nell’aprire le porte di appartamenti, cantine e garage. Di fronte a questa specializzazione la strategia di difesa deve essere duplice. Da un lato è opportuno tenere aggiornate le proprie difese con le ultime soluzioni tecnologiche, ad esempio sostituendo le vecchie serrature a doppia mappa con dei nuovi cilindri europei di sicurezza. Dall’altro, però, è importante anche mescolare soluzioni e tecnologie diverse, ad esempio la meccanica e l’elettronica, senza affidare tutto ad un unico tipo di difesa.

Continua a leggere

Contro i ladri «globalizzati» porte blindate e chiavi hi-tech

Articolo tratto da “Il Giornale” di sabato 6 luglio 2013:

Sono arrivati a pensare di affittare le serrature ogni due anni ai clienti, purché le cambino. «Chissà che in questo modo la gente non inizi a pensare che proteggere la propria casa, la propria vita e l’intimità, vale molto più che avere un cellulare nuovo…È durissima penetrare e cambiare questa mentalità anche in una città come Milano dove gli assalti alle abitazioni sono in costante aumento. Ho visto omoni di 100 chili piangere come bambini perché si sentivano violati in maniera irreparabile dopo un furto a casa loro. Tuttavia, se la gente acquista un telefonino uno volta all’anno, con la serratura di casa lo fa soltanto quando viene derubata, magari in agosto. Allora è disposta a tutto. Ed è proprio in quel momento che può diventare facile preda del Far West dei truffatori. Invece, ogni tanto, basterebbe chiedersi: da quand’è che non cambio la chiave di casa? E affidarsi a uno specialista. Senza spendere un’enormità, ma neanche pretendendo di avere il massimo con il minimo costo».

 Leggi tutto l’articolo