Le serrature elettriche su portoni e cancelli, sono tutte uguali?

Nel post di oggi vorremmo rispondere alle numerose richieste da parte di privati, amministratori di condominio, ma anche di aziende, che ci scrivono per sapere quale sia la serratura elettrica più adatta per un’ installazione su portoni molto pesanti o cancelli in ferro.
Spesso si lamenta il fatto che manutenzione o sostituzione debbano essere eseguite più del dovuto  in seguito a rotture frequenti di serrature elettriche comuni (quelle dotate di scrocco ed espulsore, che di solito vediamo applicate ai passaggi pedonali), perché “affaticate” dalle troppe aperture/chiusure.

serratura elettrica pedonale

Quando il cancello o il portone regolano l’accesso ad un condominio, al luogo di lavoro, e in tutte le circostanze in cui il viavai di persone è molto frequente, la tipologia di serratura più adatta è da ricercare fra le più resistenti, soprattutto se l’apertura da proteggere è automatizzata e il peso che il meccanismo deve supportare è notevole.

La soluzione che noi consigliamo in questi casi è l’acquisto di una serratura a catenaccio rotante.
Questo tipo di serratura elettrica utilizza un sistema di chiusura costituito da un solo robusto componente, il catenaccio appunto, realizzato in materiali molto resistenti come l’ottone massiccio o l’acciaio inox, al posto del comune sistema con espulsore e scrocco a molla, e garantisce una tenuta notevolmente migliore, sia grazie al movimento di rotazione che il catenaccio effettua quando si inserisce nella contro bocchetta, sia per la presenza di meccanismi interni con dimensioni maggiorate rispetto alle serrature elettriche standard per accessi pedonali.

Le serrature Viro a catenaccio rotante non sono solamente robuste, ma anche versatili infatti posseggono:

La doppia bobina che ripartisce uniformemente il carico elettrico, in modo da allungare la vita di uno dei componenti più sollecitati nelle serrature elettriche.

La doppia bobina garantisce una maggiore durata.

L’entrata regolabile, che consente di adattare la stessa serratura a diverse predisposizioni esistenti del cilindro esterno. Questo annulla i rischi di acquistare un modello sbagliato e consente ai professionisti di avere facilmente e rapidamente a portata di mano la serratura corretta senza dover tenere a magazzino tanti modelli diversi e senza dover recarsi ogni volta ad acquistare il modello corretto.

entrata regolabile serrature elettriche Viro

La cassa monoblocco e le robuste leve interne che aumentano la resistenza meccanica della serratura.

In conclusione, se avete la necessità di cambiare la serratura elettrica di un portone pesante o di un cancello carrabile ad apertura automatizzata, è particolarmente consigliata una serratura elettrica a catenaccio rotante, che risulta molto più resistente alla sollecitazione di ogni ciclo di apertura e chiusura.
Nel post successivo vi parleremo di alcune funzioni aggiuntive, che rendono le serrature elettriche Viro adatte ad ogni tipo di esigenza.

Vedi la serratura elettrica V06, a montaggio verticale, ideale per montanti stretti.

Vedi la serratura elettrica V90 per cancelli che aprono verso l’esterno

Vedi la serratura elettrica con catenaccio inox V9083

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + sette =