blocca catena VS copia - intro

TROVA LE DIFFERENZE! DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI – CAPITOLO V – BLOCCA CATENA ORIGINALE VIRO VS COPIA

Una vecchia pubblicità diceva che il caffè è un piacere e se non è buono, che piacere è? Allo stesso modo un lucchetto con catena è un antifurto, se non è sicuro, che antifurto è? Purtroppo alcuni prodotti che sembrano all’apparenza simili possono essere in realtà molto diversi.

Come ricordato negli altri post di questa serie, è ovviamente vittima di imitazioni chi è stato il primo a progettare e lanciare sul mercato un prodotto di successo.
Mostriamo quindi innanzitutto come il “Blocca catena” Viro sia un articolo frutto dell’ingegno italiano, la cui ideazione risale ad oltre 30 anni fa, come dimostra la pagina del catalogo Viro 1984 che lo presentò per la prima volta.      copertina 1984 bloccacatena

Prendiamo ad esempio il lucchetto “Blocca catena” Viro, con catena a maglie da 8mm di sezione, e una sua copia apparentemente molto simile, e vediamo quali differenze possiamo riscontrare con un’analisi più attenta.blocca catena VS copia

La copia ha il corpo in zama, l’originale Viro in ottone.

Come abbiamo già visto per Morso e Supermorso anche in questo caso il prodotto Viro ha un corpo realizzato nel resistente ottone, riconoscibile dal caratteristico colore giallo, mentre la copia utilizza la fragile zama (una lega formata prevalentemente da zinco e alluminio), riconoscibile dal tipico colore grigiastro. Come già detto nei confronti precedenti, le caratteristiche meccaniche dell’ottone sono decisamente superiori a quelle della lega zama, come si vede da questa tabella:

TIPO SIGLA DEL MATERIALE USATO Caratteristiche meccaniche
CARICO DI ROTTURA ALLA TRAZIONE ALLUNGAMENTO PRIMA DELLA ROTTURA DUREZZA SUPERFICIALE
Rm [N/mm²] A% HB
OTTONE CW 614N 450 24 140
ZAMA  ZAMA 13 da 300 a 400 da 2 a 8 da 80-100

In parole povere l’ottone è molto più resistente alla trazione perché riesce a sopportare una grande deformazione prima di cedere e rompersi, è molto più duro, quindi più difficile da tagliare e da forare e più resistente all’usura.

I vantaggi della zama sono invece solo dal punto di vista del produttore. Il suo pregio principale è infatti di essere un materiale molto economico e facilmente lavorabile.

La copia non ha le teste delle aste antistrappo, il “Blocca catena” Viro sì.

Il lucchetto Viro (a destra) ha le teste delle aste con un punto di rottura programmata, come si può notare dalla cavità al loro interno. In questo modo se, con strumenti da scasso, si cerca di strappare l’asta tirandola per la testa, questa si stacca, lasciando l’asta al proprio posto e il lucchetto chiuso. Il lucchetto imitazione, visibile nella foto di sinistra, ha invece delle aste con testa  unita all’asta in un solo pezzo, facilmente afferrabile ed utilizzabile per strappare l’asta stessa.

La copia ha le maglie della catena a sezione quadra, la catena Viro ha maglie a sezione semiquadra, più difficili da tagliare.

La catena Viro (a destra) è dotata di maglie a sezione semiquadra, che sono più difficili da tagliare con le cesoie rispetto alle più comuni maglie a sezione quadra della catena della copia (a sinistra). Infatti il profilo semiquadro è più complicato da serrare in modo avvolgente con le cesoie, che generalmente hanno lame adatte a tagliare profili tondi o talvolta profili quadri, ma non ne esistono con lame idonee contemporaneamente ad entrambi i tipi di profilo.

A sinistra la sezione quadra, caratterizzata da tutti gli angoli retti, a destra la sezione semiquadra, caratterizzata da una parte squadrata e da una tonda.

A sinistra la sezione quadra, caratterizzata da tutti gli angoli retti, a destra la sezione semiquadra, caratterizzata da una parte squadrata e da una tonda.

La copia ha una catena con anelli lunghi, l’originale Viro ha anelli corti.bloccacatena - confronto lunghezza anelli

A sinistra nella foto si può osservare un anello della catena della copia, a destra quello Viro. La differenza di lunghezza è evidente.
Ovviamente, a parità di lunghezza totale, una catena composta da un maggior numero di anelli corti ha un costo di realizzazione più elevato, perché serve più materiale per costruirla, ma altrettanto ovviamente un anello corto rappresenta un notevole vantaggio in termini di sicurezza, perché più lunghi sono gli anelli che compongono una catena, più è facile inserire al loro interno leve o cesoie per spezzarli o tagliarli.

La copia ha aste di diametro minore del “Blocca catena” Viro originale.sezione aste

Come si può facilmente constatare, a dispetto delle apparenti dimensioni esterne della testa delle aste, il diametro vero e proprio dell’asta, che è il componente più sollecitato in caso di attacco, è decisamente inferiore nella copia (a sinistra nella foto) rispetto all’originale Viro (a destra nella foto).
Inoltre alcuni test, che riporteremo in prossimi post, hanno mostrato un’ulteriore differenza sostanziale fra i due prodotti, ovvero: mentre l’acciaio usato nella corazza del prodotto Viro è temprato, quello della copia non lo è, quindi ha una durezza decisamente insufficiente.

La copia è stata realizzata con lavorazioni approssimative, il prodotto Viro con lavorazioni di precisione.blocca catena VS copia - chiavi

Come per i confronti precedenti, anche in questo caso le chiavi rivelano degli utili indizi sulla precisione delle lavorazioni. Le chiavi della copia (a sinistra) presentano addirittura delle bave residue di lavorazione (evidenziate dai cerchi blu) che non sono state rimosse.

L’originale Viro è Made in Italy. La copia è Made in China.blocca catena VS copia - made in

Il lucchetto con catena Viro è realizzato in Italia, mentre la copia è realizzata in oriente.
Un “Blocca Catena” Viro Made in Italy offre prestazioni decisamente superiori, un’elevata affidabilità nel tempo e, cosa da non sottovalutare, la certezza di una qualità costante, mentre le caratteristiche dei prodotti economici di importazione sono sempre molto variabili in base al lotto di produzione.
Per tutti i prodotti Viro è ad esempio disponibile una completa scheda tecnica consultabile direttamente on-line, in modo da sapere sempre prima con esattezza, cosa stiamo per acquistare.

Conclusioni.

Per tutte le ragioni sopra esposte, e per le conferme che i risultati dei test di laboratorio ci danno (come vedremo nel prossimo post), anche se una copia costa meno di un prodotto originale Viro, presenta il rischio concreto di comprare un prodotto non all’altezza del compito che ci si aspetta debba svolgere.
Il lucchetto Viro ha un valore maggiore, e la differenza di prezzo è giustificata da caratteristiche tecniche superiori
che gli consentono di offrire:

  • una maggiore sicurezza grazie a materiali più resistenti e ad accurate scelte costruttive;
  • una maggiore durata nel tempo grazie a trattamenti termici e chimici migliori;
  • la certezza di una qualità costante, laddove le varie imitazioni possono essere anche molto diverse tra loro.

Meglio allora lasciare perdere le copie. Dopotutto se un lucchetto non è sicuro, che lucchetto è?

Guarda la scheda tecnica del lucchetto Viro “Blocca Catena” con catena di sezione  8mm

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove + = dodici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>