jj

Porte da garage motorizzate: aumentare la sicurezza si può!

Dedichiamo questo post a chi ha scelto di installare una porta basculante o sezionale motorizzata sul proprio box auto, o ha in programma di farlo. Come abbiamo visto precedentemente, nonostante la presenza di un motore renda la porta del proprio garage molto più comoda da aprire e chiudere, ciò non significa necessariamente che sia anche più sicura; è bene ricordare infatti che la motorizzazione non è progettata per sostituire la presenza di una buona serratura.

Ricordiamo che le serrature installate come primo equipaggiamento sulle porte dei garage non offrono di solito un livello adeguato di sicurezza, né sono pensate per essere installate su aperture automatizzatePer questo motivo il primo passo da fare è quello di sostituire (se presente) la serratura standard con una specificamente progettata per essere abbinata ad un automatismo che allo stesso tempo garantisca una maggiore protezione.
Viro offre diverse nuove soluzioni, per rendere più sicure le porte automatizzate basculanti o sezionali, vediamo quali.

Se la porta del garage è una basculante motorizzata, le serrature elettriche V06 o l’art. 9087 risultano particolarmente adatte all’utilizzo richiesto.

La serratura elettrica V06 (e anche l’art. 9087), grazie al catenaccio rotante in posizione centrale e alla predisposizione al funzionamento con qualunque doppio o mezzo cilindro profilato, offre la massima flessibilità di applicazione (non solo verticalmente, ma anche indifferentemente sul dato destro o sinistro) e, in seguito alla recente introduzione di specifici accessori, è divenuta facilmente applicabile a porte basculanti motorizzate (vedi foto).

La o le serrature elettriche in oggetto (una o due in funzione della larghezza complessiva del portone basculante da mettere in sicurezza) sono collegabili via cavo alla centralina dell’automatismo e vengono fissate internamente alla basculante motorizzata, grazie ad una coppia di specifiche piastre in acciaio zincato (una esterna ed una interna, collegate da appositi distanziali sezionabili) e consentono la chiusura del catenaccio che va ad impegnare un incontro fissato ad una robusta colonnetta a forma di T, ancorata a terra con adeguati tasselli di serie.

Tutti gli accessori sono stati progettati per essere adattabili alle possibili esigenze di regolazione fra le distanze reciproche che dovranno avere i diversi elementi, in funzione delle possibili soluzioni di montaggio.

Se invece si  ha a che fare con una porta sezionale automatizzata, la serratura elettrica Viro V09 risulta idonea, anche in questo caso grazie agli specifici accessori di recente introduzione, ad offrire una protezione ben maggiore della semplice motorizzazione.

Serratura elettrica V09 e accessori per l’installazione.

Infatti, come abbiamo già visto, il motore del sistema trasmette il moto tramite uno o più bracci a forma di L, spesso applicati alla porta sezionale con semplici viti, che fissano piastrine in ferro o addirittura in plastica.

Per evitare quindi che un malintenzionato possa agevolmente rompere i punti di fissaggio, facendo leva con un piede di porco, è molto utile installare una serratura, come la V09, che offre protezione anche in caso di urti violenti, grazie al robusto catenaccio ad arpione rotante.

 

Si può notare che la serratura elettrica V09, collegabile via cavo alla centralina dell’automatismo, viene applicata centralmente in verticale, sull’interno del portone sezionale, grazie ad una coppia di specifiche piastre in acciaio zincato (una esterna ed una interna, collegate da apposite viti di serie) e consente la chiusura del catenaccio ad arpione rotante, che va ad ancorarsi all’interno di una robusta bocchetta a pavimento, di forma rotonda con aletta antistrappo, cementata a filo del suolo.

Il particolare meccanismo del catenaccio della serratura V09 tollera quasi un cm di differenza nel tempo (ad esempio a causa delle variazioni climatiche) nella distanza in chiusura fra portone sezionale e suolo, mentre la bocchetta a pavimento ha una forma interna progettata per impedire sia che eventuali sassolini possano ostruire la chiusura del catenaccio della serratura, sia il ristagno dell’acqua.

Un garage con apertura motorizzata è bello e comodo; rendilo anche più sicuro, con una serratura elettrica dedicata e gli specifici accessori di montaggio!

2 pensieri su “Porte da garage motorizzate: aumentare la sicurezza si può!

  1. Vittorio

    Buongiorno,
    ho letto con interesse l’articolo sulle serrature elettriche per serrande basculanti e sezionali.
    Manca in questo articolo la serranda avvolgibile standard.
    Non ci sono serrature adatte per questo tipo di serrande motorizzate , che sono le piu’ diffuse in assoluto ?.
    Grazie per l’attenzione.
    Cordiali saluti.
    Vittorio, AT.

    Replica
    1. calessandrini Autore articolo

      Gentile Vittorio,

      Se il proprietario decidesse di evitare di avvolgere in alto gli ultimi 3 elementi che compongono la serranda, potrebbe essere montata una V09 con gli accessori per le sezionali e funzionerebbe benissimo ugualmente. Se invece si vuole riavvolgere in alto completamente la serranda, gli elementi hanno generalmente un’altezza così ridotta che non c’è lo spazio per fissare alcuna serratura elettrica esistente nel solo ultimo elemento.

      Un Cordiale Saluto,
      Staff di gestione del blog Club Sicurezza Viro

      Replica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due + = dieci

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>