intro_serrande

Sicurezza in pillole: tutti i modi per proteggere al meglio una serranda

Chi possiede un’attività commerciale lo sa bene: la serranda è la prima barriera di protezione, oltre la quale si trovano spesso beni di grande valore. Per questo motivo è fondamentale che essa sia quanto più resistente possibile ai diversi tentativi di attacco.
Vediamo in breve quali accorgimenti possiamo adottare per fare in modo che la serranda del nostro negozio, magazzino o garage sia sufficientemente resistente.

    1. Le tecniche utilizzate dai ladri per forzare una serranda sono generalmente di due tipi: attaccare la serratura della stessa, per neutralizzarla e poter agire così indisturbati, oppure tagliare o sfondare la serranda. Scegliere una serranda resistente, dotarla di una serratura di qualità e installare il tutto a regola d’arte, sono passi necessari per assicurarsi una valida protezione contro i vari tipi di attacco.
    2. Come ribadiamo sempre, la sicurezza complessiva dipende dalla sicurezza dell’anello più debole della catena, che in molte serrande è proprio la serratura. Per questo motivo è bene installare una serratura blindata, che possieda catenacci più resistenti di quelli che normalmente si riscontrano sulle serrature di primo impianto, con struttura e cilindro protetti contro gli attacchi di forza bruta, come la serratura 8271, sicura contro lo strappo ed il trapano. La sua cassa è rinforzata e dotata di una piastra in acciaio zincato, mentre i catenacci sono di spessore maggiorato a 7 mm.
      Naturalmente la resistenza della serratura deve corrispondere a quella della serranda, quindi le serrature blindate sono l’ideale complemento di serrande di  buona qualità.
      serratura-serranda-corazzata-300x112
    3. Una serranda, oltre che con una serratura centrale o due serrature laterali, si può chiudere anche in altri modi: ad esempio con un lucchetto per serranda o con un gruppo di fissaggio.
      Optare per questo tipo di soluzione è una valida alternativa, rispetto ad una serratura di primo impianto, spesso di scarsa qualità.
      Dobbiamo però ricordare che un lucchetto fissato in maniera non idonea (cioè con anelli di fissaggio non appositamente progettati per l’installazione di quello specifico lucchetto) lascia troppo spazio all’inserimento di strumenti da scasso. Per non incorrere in tale rischio, il nostro consiglio è sicuramente quello di preferire un lucchetto di ottima qualità (come i corazzati Viro Panzer o i monoblocco Monolith), ma soprattutto di assicurarsi che esso sia ben ancorato a terra e alla serranda, tramite specifici anelli di fissaggio e campana a pavimento.
      Una valida alternativa ai lucchetti è rappresentata dai gruppi di fissaggio per serranda come, ad esempio, il Nuovo Condor, che ha una spessa corazza a protezione del mezzo cilindro profilato intercambiabile e rende particolarmente difficile l’utilizzo di strumenti da scasso.

E inoltre…

Un’ ulteriore prodotto di sicurezza utilizzabile nelle serrande è la Spranga Universale Viro che, montata su di un elemento della serranda, funge da efficace rinforzo. La Spranga Universale infatti ha il vantaggio di migliorare sia la resistenza della serratura (grazie alla rosetta di sicurezza esterna), che la tenuta meccanica della serranda contro lo strappo e lo sfondamento. Dal punto di vista del sistema di apertura, la Spranga è molto versatile, in quanto offre la possibilità di funzionare con qualsiasi doppio o mezzo cilindro a profilo europeo.

Vedi il catalogo di tutte le serrature per serranda Viro
Vedi il catalogo delle Spranghe Viro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sei = diciotto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>