serratura-applicare

Come si riconosce una serratura da applicare di qualità?

Le serrature da applicare vengono utilizzate principalmente per proteggere cancelli, portoni, portoncini, porte di taverna, cantina etc. Sono delle serrature relativamente semplici, ma non per questo sono tutte uguali. Diversi particolari possono fare la differenza tra una serratura che fa il suo dovere e una che ci espone a notevoli rischi,  del tutto evitabili.

Cassa e contro-bocchetta senza tagli o giunzioni

Per resistere ad eventuali attacchi dei malintenzionati, la cassa della serratura e la controbocchetta devono essere costituiti ciascuno da un guscio stampato (con processo di imbutitura) privo di fessure o di giunzioni. I prodotti più economici sono invece realizzati tramite semplice piegatura della lamiera, ottenendo così pezzi che presentano fessure e/o giunzioni in corrispondenza degli spigoli, che ne diminuiscono di molto la resistenza.

Le casse e le contro bocchette costruite con lamiera piegata sono facilmente deformabili

Le casse e le contro bocchette costruite con lamiera piegata sono facilmente deformabili

Cilindro in ottone

Le serrature migliori hanno cilindri in ottone, un materiale che garantisce durata nel tempo e resistenza meccanica. I prodotti a basso costo hanno invece cilindri in leghe economiche che, essendo molto fragili, non sono in grado di offrire la necessaria resistenza anche ai più semplici attacchi con forza bruta.

Scrocco e catenaccio in ottone o acciaio inox

La resistenza meccanica è un requisito essenziale anche per gli scrocchi e i catenacci, che sono i componenti più sollecitati dai tentativi di forzatura, e devono essere realizzati in ottone o in acciaio inox e non in lega leggera. Spesso nei prodotti scadenti sono invece in lega zama, magari ottonata lucida per sembrare ottone.

Affidabilità del meccanismo di chiusura

Nelle serrature di qualità, se il catenaccio trova resistenza all’avanzamento (ad esempio perché non è allineato con la contro-bocchetta, o perché questa è ostruita), la chiave non riesce a girare, rendendo evidente il problema. Nei prodotti con meccanismi imprecisi, invece, la chiave riesce a girare lo stesso, saltando la mandata. Si ha così l’impressione che la mandata si sia completata, anche se il catenaccio non è in realtà avanzato. In questo caso è possibile che la porta rimanga aperta anche quando si è convinti di averla chiusa, creando un grave problema di sicurezza.

Componenti interni ed esterni a prova di ruggine

I componenti interni devono essere zincati per evitare che con l’umidità possano arrugginire, rendendo inservibile la serratura.
La ruggine può attaccare anche il corpo esterno. Per resistere all’umidità le serrature montate all’esterno, soggette alle intemperie, devono avere il corpo zincato oltre che, eventualmente, verniciato. In ambienti interni si possono invece utilizzare anche corpi semplicemente verniciati.

Serratura Viro con corpo zincato

Serratura Viro con corpo zincato

 

Come sempre la sicurezza di una serratura dipende anche da come questa viene montata. In un prossimo post vedremo come scegliere e montare correttamente una serratura da applicare.

 Guarda il catalogo delle serrature da applicare Viro

5 pensieri su “Come si riconosce una serratura da applicare di qualità?

  1. Pingback: 3 cose cui prestare attenzione per evitare di acquistare una serratura da applicare sbagliata | Club Viro della sicurezza

  2. Pingback: Sicurezza percepita e sicurezza reale: a volte l’apparenza inganna, l’esempio dei ferroglietti | Club Viro della sicurezza

  3. Pingback: 5 cose da sapere prima di comprare o cambiare una serratura elettrica | Club Viro della sicurezza

  4. Pingback: 3 choses auxquelles faire attention pour éviter d’acheter une serrure à appliquer inappropriée | Club Sécurité Viro

  5. Pingback: Tres cosas a tener en cuenta para no comprar una cerradura de sobreponer equivocada | Club Seguridad Viro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− sette = uno

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>