supermorso-copia

Lucchetti&Catene: il Super… Morso

Quando si parla di resistenza e qualità di prodotti di sicurezza in commercio, le domande che più spesso ci vengono poste dai lettori sono: “Quali sono le caratteristiche che contraddistinguono i vostri prodotti? Perché preferire Viro a un prodotto più economico?”.
Ancora una volta, rispondiamo mostrandovi i risultati di alcuni test di resistenza effettuati sui nostri prodotti e sulle loro imitazioni; parliamo di lucchetti con catena, tipici antifurti per bici e scooter.

Nei post precedenti abbiamo riportato alcune valutazioni in seguito ai test di taglio e mazzate eseguiti sul prodotto Viro Morso e su una copia, già sottoposti entrambi in precedenza a ben 40 ore in nebbia salina.

Nell’ultimo post dedicato ai confronti fra prodotti Viro e imitazioni degli stessi, avevamo visto come solo gli originali Viro Morso e Supermorso avessero superato la prova di resistenza alla nebbia salina a pieni voti.
Oggi completiamo l’analisi comparativa mostrando che l’originale Viro possiede tutte le caratteristiche tecniche per non temere le prove di resistenza, effettuate in laboratorio. Non si può dire altrettanto del prodotto di importazione.
Vediamo infatti, nei video di seguito, come reagiscono il Supermorso e la sua copia di provenienza orientale ai test di taglio e mazzate.

Li avevamo lasciati cosi dopo la prova in nebbia salina

Il test del taglio

In questo primo video vediamo come, la catena del prodotto Viro, temprata e cementata, resiste bene al tentativo di taglio effettuato con la sega da ferro.

Non reagisce altrettanto bene la catena della copia di importazione orientale, realizzata in semplice ferro e non trattata termicamente.

In questo ultimo video, entrambe le maglie, dopo la prova di taglio, sono perfettamente visibili nel dettaglio: la prima, originale Viro, intatta, la seconda, tagliata.

Il test delle mazzate

Questo test riguarda invece la resistenza dei lucchetti veri e propri, ovvero del Supermorso Viro e del prodotto imitazione.

Vediamo come reagiscono entrambi i lucchetti, inseriti in un  attrezzo che riproduce dei colpi portati dall’altezza di 1 m, dall’alto verso il basso, con un peso di 3.05 Kg, come se si trattasse di un attacco con una mazza che tenta di spezzare il punto di giunzione fra asta del lucchetto e catena.

Test sul Supermorso Viro:

Test sul prodotto imitazione:

In seguito a questo test, possiamo verificare che il prodotto Viro subisce un danno soltanto alla cover esterna in nylon, che non influisce minimamente sul funzionamento del lucchetto stesso.
Mentre, dopo soli 2 colpi, il lucchetto imitazione subisce danni che ne compromettono il funzionamento e, dopo 5 colpi, è completamente aperto.

Foto confronto dopo test di resistenza ai colpi.

Foto confronto dopo test di resistenza ai colpi.

Conclusioni

Ancora una volta possiamo affermare che i prodotti Viro, grazie alla scelta di materiali più resistenti e ai trattamenti termici e chimici di elevata qualità, offrono una resistenza e durata nel tempo di gran lunga maggiori, rispetto alle imitazioni economiche presenti sul mercato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto × tre =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>